Skip to main content

Di Raimondo (Asstel): “Sostenibilità, trasformazione digitale e attenzione alle persone per accompagnare il lavoro che cambia”

Roma, 2 maggio 2024 – Asstel e Variazioni Srl – società di consulenza strategica che dal 2009 affianca imprese ed enti pubblici nella ricerca e nello sviluppo di percorsi di innovazione sostenibile in chiave di people management hanno dato avvio ad un progetto di collaborazione per implementare consapevolezza e sensibilità sullo sviluppo sostenibile come elemento di competitività per tutta la Filiera TLC che abilita la trasformazione digitale e i processi di innovazione del Paese. L’obiettivo è quello di accompagnare le imprese, con progetti mirati, per valorizzare sempre di più lo sviluppo e il consolidamento della people strategy in chiave ESG (S), e i relativi impatti ambientali (E), valorizzando l’indispensabile apporto della governance organizzativa (G) e raccordandola agli standard europei di riferimento.

 

L’approccio di Variazioni consiste nell’inserire le dinamiche di sostenibilità come parte integrante delle strategie tout court. In questa visione, la funzione HR diventa essenziale per creare una people strategy che fornisca senso e prospettiva, che riesca a delineare la proposta di valore rilevante per le persone che nelle organizzazioni lavorano ogni giorno.

 

«La sostenibilità e i fattori ESG hanno un impatto sempre più rilevante sulle performance aziendali e sul perseguimento degli obiettivi di impresa, nella misura in cui contribuiscono a rafforzare il posizionamento e la competitività sul mercato, offrendo al contempo un forte contributo allo sviluppo socio-economico del Paese. Trasformazione digitale e sviluppo sostenibile sono temi strettamente correlati tra loro e possono dare un grande contributo alla realizzazione degli obiettivi definiti a livello internazionale. È proprio all’interno di questa traiettoria che si muove l’accordo con Variazioni»

dichiara Laura Di Raimondo, direttore generale Asstel.

 

«L’obiettivo è quello di rafforzare nella Filiera TLC la cultura ESG attraverso un approccio innovativo e supportare le imprese nella creazione di consapevolezza rispetto alla correlazione tra sostenibilità, strategie di People Management, Organizzazione del Lavoro e investimento sulle competenze delle persone, quali elementi di miglioramento complessivo a beneficio di imprese, lavoratori e società»

ha concluso Laura Di Raimondo

Spiega Arianna Visentini, CEO & Founder di Variazioni srl:

«Il futuro è costellato di grandi sfide: le organizzazioni dovranno avere un ruolo in questo. Oltre al tema ambientale, sicuramente decisivo, è necessario non perdere di vista gli altri aspetti della transizione letta in chiave ESG, ovvero le azioni e gli impatti del nostro business a livello sociale e di governance. Un approccio integrato alla sostenibilità deve avere un commitment forte, convinto e capace di rappresentare un cambiamento di approccio epocale: deve saper portare a bordo le funzioni HR delle aziende, che diventano protagoniste di una vera e propria “svolta sostenibile”. Non dimentichiamo infatti che tra gli stakeholder più importanti delle nostre organizzazioni ci sono i lavoratori e le lavoratrici, che dobbiamo saper attrarre e motivare a dare il loro prezioso contributo. Siamo davvero orgogliosi di scrivere con ASSTEL una tappa del percorso verso la sostenibilità che sta intraprendendo il settore TLC».

Vuoi implementare una people strategy in ottica di sostenibilità? Scrivici!

Se pensi che questo articolo sia stato utile

condividilo