SMART WORKING JOURNEY

Le nostre soluzioni di Smart Working si organizzano in un percorso di 4 fasi, ognuna con un obiettivo specifico per ogni momento del tuo viaggio. Scopri gli step necessari e preparati alla partenza!

FASE 1

Readiness

1° STEP

Definisci gli obiettivi strategici

2° STEP

Analizza il contesto

FASE 2

Project

3° STEP

Definisci l’intervento

4° STEP

Progetta la tua Policy

FASE 3

Change

5° STEP

Comunica il senso

6° STEP

Supporta il cambiamento

FASE 4

Impact

7° STEP

Misura gli impatti

8° STEP

Metti a sistema

Un viaggio in 4 fasi per il tuo futuro Smart

Per l’introduzione dello Smart Working nella tua organizzazione, Variazioni può accompagnarti in un percorso completo di Change Management oppure individuare con te singole soluzioni che si adattano al meglio alla tua organizzazione.

Le nostre soluzioni di Smart Working si organizzano in un percorso di più tappe, quattro importanti fasi che abbiamo testato, verificato ed implementato in questi 13 anni di lavoro con le aziende e gli enti pubblici. Ognuna di esse risponde ad una necessità specifica ed è preparatoria per quella successiva. Se invece siete già “in viaggio” potete trovare soluzioni specifiche che rispondono a particolari necessità di ridefinizione o miglioramento del vostro attuale Smart Working.

Scopri il Journey

Il lavoro agile richiede alle aziende di implementare misure di miglioramento organizzativo capaci di portare benefici alle persone, al business, oltre che alla comunità nel suo insieme. È questa l’idea alla base del nostro impegno.  In quest’ottica, avviare un percorso di cambiamento prevede il passaggio attraverso quattro fondamentali tappe.

Readiness

Readiness

Nella Fase Readiness delineiamo insieme al cliente un assessment dell’organizzazione, che realizziamo con survey specifiche e workshop utili a consentire di definire gli obiettivi dello smart working, di allinearsi internamente e di ascoltare le persone al fine di analizzare al meglio aspettative e bisogni legati al lavoro da remoto e non solo. Smart working, infatti, non significa solo lavorare da casa, ma lavorare meglio, anche in ufficio.

1° STEP

DEFINISCI GLI OBIETTIVI STRATEGICI

Il primo Step si articola in attività di Design ed è dedicato al coinvolgimento dei vertici dell’organizzazione, con cui si definisce il mandato, si individuano i principali obiettivi del percorso e si condividono le linee strategiche. Le modalità di ingaggio del top management può essere leggera o più complessa.

2° STEP

ANALIZZA IL CONTESTO

L’Assessment di Variazioni è lo step che permette di orientare l’organizzazione nel consolidamento dello Smart Working, indagando con profondità desideri e necessità dei collaboratori e dei loro manager. È un’analisi propedeutica alla definizione dell’intervento formativo e della Policy Smart Working.

Project

Project

Nella Fase Project l’organizzazione è sempre affiancata da un nostro Project Manager che, a seconda delle tipologie di intervento, si avvale di professionisti di ricerca e statistica oltre che di esperti giuslavoristi e legali capaci di definire le Policy da seguire in compliance con il dettato legislativo.

3° STEP

DEFINISCI L’INTERVENTO

L’attività di Co-Design è finalizzata a definire il modello di Smart Working più coerente ed efficace per l’organizzazione. I nostri consulenti accompagnano il Team nella definizione di tutti gli aspetti strategici e operativi: dal numero di giornate in remoto al perimetro dei beneficiari, dalle modalità di disconnessione ai criteri autorizzativi.

4° STEP

PROGETTA LA TUA POLICY

Attraverso l’attività Legal dei nostri consulenti, il modello di Smart Working definito viene formalizzato nella Policy e negli Accordi, coerentemente con le disposizioni normative. I nostri avvocati e consulenti del lavoro guidano l’organizzazione anche attraverso numerosi benchmark e casi studio.

Change

Change

Nella Fase Change mettiamo a disposizione dell’organizzazione anche un team dedicato alla formazione che opera al fine di rafforzare le skill digitali interne, le competenze trasversali e di leadership utili per coordinare al meglio le persone anche a distanza, aiutando i lavoratori a gestire in modo efficace il proprio work balance a seconda delle esigenze. Grazie ai nostri professionisti del team comunicazione, indirizziamo il valore dello smart working all’interno delle organizzazioni con strumenti volti a consolidare la nuova cultura.

5° STEP

COMUNICA IL SENSO

Il nostro team di consulenti specializzati accompagna l’organizzazione nella definizione di un piano di Comunicazione utile per ingaggiare le persone nel percorso di Smart Working attraverso azioni di storytelling e materiali grafici.

6° STEP

SUPPORTA IL CAMBIAMENTO

Abbiamo ideato percorsi di Formazione dedicati a Manager, HR, Top Manager e Smart Worker con l’obiettivo di mettere a sistema le nuove modalità organizzative introdotte dal Lavoro Agile e rafforzare le competenze dei partecipanti.

Impact

Impact

Nella Fase Impact misuriamo periodicamente gli impatti e i benefici che ogni progetto di lavoro agile produce per l’azienda e le persone e monitoriamo i vantaggi e le criticità sulla base degli obiettivi dell’azienda, che possono essere molteplici: di digitalizzazione, di ingaggio delle persone, di sostenibilità e di equal opportunity.

7° STEP

MISURA GLI IMPATTI

Lo Step di Assessment in questa ultima fase di monitoraggio consente di raccogliere dati quantitativi relativi agli impatti dello Smart Working sull’organizzazione e informazioni preziose per l’orientamento, la manutenzione e la stabilizzazione del Lavoro Agile. 

8° STEP

METTI A SISTEMA

Con le nostre soluzioni di Design pensate per il momento conclusivo del progetto, si coinvolge il Board e il gruppo di lavoro nella valutazione dell’esperienza e nella verifica degli impatti del progetto.

Readiness ‣ 1° Fase

Readiness è il primo step di implementazione di un progetto di lavoro agile. L’analisi iniziale che permette di conoscere a fondo lo stato dell’arte dell’organizzazione e consente di scegliere lo strumento e più adatto tra le molteplici soluzioni di analisi.

Project ‣ 2° Fase

Project è la fase di regolamentazione del percorso di lavoro agile e di accompagnamento alla stesura del relativo regolamento e accordo di Smart Working. Con un’adeguata applicazione della normativa si definiscono gli obiettivi del progetto trasferendoli nella Policy.

Change ‣ 3° Fase

Change è la fase di implementazione delle attività di formazione dello smart working, finalizzata a rafforzare le competenze smart dei partecipanti. L’Organizzazione viene accompagnata nella definizione di un Piano di Comunicazione utile per ingaggiare il personale durante il percorso.

Impact ‣ 4° Fase

Impact è la fase di monitoraggio e misurazione dei risultati del progetto di Smart Working. Consente di monitorare l’andamento dello Smart Working nella tua organizzazione e individua i fattori critici di successo del tuo percorso di cambiamento.

Insightful philosophy

Scopri la nostra Mission

SCOPRI LA MISSION
Trasforma la tua azienda

Richiedi una consulenza

CONTATTACI