Skip to main content

Competenze indispensabili per lo Smart Working: la delega

Agnese Pelliconi
Agnese Pelliconi

Smart Working Trainer & Consultant

La delega è una competenza fondamentale, soprattutto quando si lavora in Smart Working: dare ai propri collaboratori la possibilità di arrivare ad un obiettivo, lavorando in autonomia e in modo proattivo, permette di arrivare tutti allo stesso traguardo favorendo un ambiente carico di stimoli e opportunità di crescita.

Cosa significa saper delegare in Smart Working?

Quante volte hai pensato: “ho affidato un progetto al mio collaboratore ma poi lui ha fatto di testa sua”, oppure “ho provato a delegare, ma non so come stia andando avanti il progetto”, o ancora “sto passando tutto il tempo a rincorrere le persone”?

Attenzione: questo è il tipico pensiero che nasce quando non ci sono delle solide basi per delegare in modo efficace, un pensiero che rischia di trasformarsi in un vero e proprio boomerang per l’organizzazione, soprattutto quando il lavoro si svolge a distanza.

  • Delegare NON vuol dire dare al collaboratore indicazioni molto specifiche.
  • Delegare significa mettere le persone nelle condizioni di arrivare al proprio obiettivo.

Saper delegare significa dare all’altro uno spazio di autonomia, una spinta per la crescita professionale e personale. La delega infatti è la fase più alta del percorso di crescita delle risorse umane e dell’organizzazione, l’ultimo tassello per completare la torre del lavoro smart: se le fondamenta sono solide la torre non crolla.”
– Agnese Pelliconi, Senior Trainer di Variazioni

delegare

Cosa devono fare i manager per attivare processi di delega che siano efficaci e che resistano alla distanza?

Per poter esercitare una delega efficace è necessario assicurarsi di avere attivato processi di comunicazione e collaborazione efficienti, basati su:

  • fiducia – senza la quale non è possibile instaurare un clima di motivazione, responsabilizzazione ed engagement, sia in presenza che da remoto;
  • feedback costante a tutti i livelli aziendali – quel momento di scambio e allineamento sui processi e sui progetti che ha lo scopo di far crescere le persone e l’organizzazione;
  • monitoraggio degli obiettivi – che avviene segnalando in modo trasparente criticità e risultati e il cui focus è sul raggiungimento degli obiettivi e non sul controllo delle persone.

È bene imparare a gestire questo delicato equilibrio tra fiducia, feedback e monitoraggio: infatti, quando la delega non è esercitata nel modo corretto, il manager rischia di sovraccaricarsi di task operativi, oppure di non raggiungere gli obiettivi prefissati.

Buona notizia: a delegare si impara!

La delega necessita di un processo accurato di preparazione (prima) e implementazione e monitoraggio (poi), mantenendo sempre un dialogo aperto tra gli attori principali: il delegante e il delegato.

Come deleganti, cioè come coloro che affidano un obiettivo, è bene lasciare andare tutte quelle resistenze “non ho tempo per…”, “è troppo rischioso…”, “non ho i collaboratori adeguati a cui affidare obiettivi…” che impediscono da un lato di delegare e dall’altro costringono al sovraccarico di attività e controlli, andando a togliere tempo ed energie che possono essere dedicati ad altre attività.

La buona notizia è che si può imparare a delegare in modo efficace: è possibile allenarsi per cambiare le proprie abitudini personali, come quella di controllare “troppo da vicino” o di impartire direttive iper-dettagliate, che tolgono autonomia e creatività ai collaboratori.

Non sempre gli altri fanno “come avremmo fatto noi”, a volte possono addirittura “fare meglio di come avremmo fatto noi!”, l’importante è sapere come dargliene la possibilità.

Smart Leadership: l’importanza della delega

Il corso per coltivare le principali competenze di Smart Working.

Per aiutare le figure manageriali le nostre trainer hanno progettato un corso ad hoc: Smart Leadership: l’importanza della delega. Un momento formativo avanzato che chiarisce il significato della delega, quali sono i compiti del delegato e del delegante nel rapporto di lavoro in Smart Working e permette di affinare l’assegnazione e il raggiungimento degli obiettivi.

Venite a scoprire cosa vi riserva il team di Variazioni per costruire un’organizzazione Smart basata su fiducia e delega!

Leave a Reply